fbpx

Modulo Ambiente

Pianificazione AmbientaleQuesto modulo di QSA.NET è composto da due differenti menù (Aspetti ed Impatti Ambientali e Registro Prescrizioni) che unitamente alla gestione degli obiettivi e dei programmi ambientali (si veda la specifica scheda a riguardo) permettono una completa ed esaustiva gestione della “Pianificazione Ambientale”.

Attraverso il menù “Aspetti ed impatti ambientali” è possibile identificare gli aspetti ambientali, valutare la significatività degli impatti correlati e redigere il “Registro degli aspetti e degli impatti ambientali”.

Attraverso il menù “Registro prescrizioni” risulta invece possibile individuare e valutare le prescrizioni applicabili in Azienda, provvedendo contestualmente a redigere il “Registro delle prescrizioni applicabili”, un registro scadenzari e un registro delle autorizzazioni.

L’identificazione degli aspetti ambientali avviene attraverso un elenco di aspetti predefinito ed una check list denominata “Scheda Ambientale”, entrambi completamente modificabili dal personale autorizzato (es. dal Responsabile Ambientale), partendo da un esempio completo già disponibile e pronto all'uso.

La Scheda Ambientale può essere compilata per ogni “Attività Ambientale” identificata. In questo modo è possibile identificare gli Aspetti Ambientali presenti nelle condizioni normali, anomale e di emergenza e raccogliere evidenze ed annotazioni di supporto.

Per ogni Aspetto Ambientale individuato è possibile definire gli impatti da questi generati ed effettuare la loro valutazione. L’insieme delle informazioni relative agli Impatti, agli Aspetti ed alle Attività Ambientali compongono il “Registro degli aspetti e degli impatti ambientali”.

La valutazione degli impatti può essere realizzata utilizzando due diverse metodologie: la metodologia quantitativa, realizzata secondo le classiche modalità di “valutazione dei rischi”; la metodologia “qualitativa” effettuata sulla base del riscontro di criteri qualitativi predefiniti (parametri). In entrambi i casi QSA.NET viene fornito con esempi pronti all’uso, che possono essere completamente personalizzati, incluso la definizione delle azioni derivanti dall’esito della valutazione.

La possibilità di reiterare il processo di identificazione e valutazione nel tempo permette di disporre di una storicizzazione dei dati inerenti l’identificazione degli aspetti e la valutazione degli impatti: qualsiasi modifica al sistema di gestione ambientale viene tracciata e consente un aggiornamento efficace di tutte le informazioni correlate.

Attraverso il menù “Registro prescrizioni” è possibile individuare e valutare le prescrizioni applicabili in Azienda, provvedendo contestualmente a redigere il “Registro delle prescrizioni applicabili”, un registro scadenzari e un registro delle autorizzazioni.

Partendo da un elenco normativo già fornito, la cui manutenzione nel tempo è affidata all’Azienda, QSA.NET provvede a selezionare le prescrizioni associate agli aspetti ambientali effettivamente riscontrati in Azienda. Queste prescrizioni vengono valutate attraverso una check list predefinita e completamente modificabile. Le prescrizioni identificate come applicabili vanno automaticamente a comporre il “Registro delle prescrizioni applicabili”. Qualsiasi variazione significativa al Registro degli Aspetti e degli Impatti Ambientali avrà come naturale conseguenza la necessità di rivalutare le prescrizioni precedentemente scartate come “non applicabili” o completare la valuazione delle prescrizioni potenzialmente applicabili riferite ai nuovi Aspetti Ambientali identificati. Anche in questo caso, il reiterare delle valutazioni consente di storicizzare le informazioni e disporre dei dettagli delle prescrizioni applicabili nel tempo.

Tutte le registrazioni alimentano una ricca selezione di report, in grado di contribuire ad un reale controllo del proprio Sistema di Gestione Ambientale, con la massima semplicità ed efficienza.

In sintesi QSA.NET garantisce il rispetto delle seguenti regole:

 Necessità

Operatività di QSA.NET

1

L’Organizzazione mantiene attiva la procedura per individuare gli aspetti ambientali di attività, prodotti o servizi che l’Organizzazione può tenere sotto controllo e sui quali ci si può aspettare che abbia influenza? Il registro degli aspetti e degli impatti ambientali è aggiornato?

Registrazione del processo di individuazione degli aspetti ambientali. Aggiornamento del registro aspetti ed impatti sulla base delle variazioni intercorse

2 Sono presi in considerazione sia gli aspetti diretti che gli indiretti (es. prodotti, progettazione, appaltatori etc.)?

Possibilità di definire “Attività ambientali” dirette ed indirette.

Sono determinati gli aspetti ambientali che hanno o possono avere impatti significativi sull’ambiente?

Valutazione degli impatti attraverso i criteri stabiliti, definizione delle azioni richieste in funzione delle valutazioni assegnate. 

4 Gli aspetti relativi a questi impatti ambientali significativi sono considerati dall’Organizzazione nello stabilire i propri obiettivi ambientali? Definizione dei criteri di creazione di obiettivi in funzione dell’esito della valutazione degli impatti ambientali.
5 L’informazione su aspetti ambientali, impatti è mantenuta aggiornata attraverso l’aggiornamento delle Schede Ambientali? Possibilità di redigere più valutazioni nel tempo al fine di tenere traccia nel tempo delle modifiche.
6 La procedura per identificare e avere accesso alle prescrizioni legali e di altro tipo che l’Organizzazione sottoscrive, applicabili agli aspetti ambientali di attività, prodotti o servizi dell’Organizzazione è mantenuta attiva? Registrazione del processo di individuazione e valutazione delle prescrizioni.

 

7 Il registro delle prescrizioni legali, quello delle autorizzazioni e lo scadenzario sono aggiornati? Aggiornamento del registro delle Prescrizioni applicabili sulla base delle valutazioni intercorse. Gestione degli scadenzari.
8 Sono chiaramente identificate le modalità con cui le prescrizioni si applicano? Report automatici per la verifica di conformità legislativa sulla base delle prescrizioni applicabili.