fbpx

Dichiarazione di prestazione prodotti da costruzione

Il Regolamento (UE) n. 305/2011, entrato in vigore il 1° luglio 2013, sostituisce del tutto la precedente Direttiva dei prodotti da costruzione (CPD 89/106), ridefinendo gli obblighi dei produttori, distributori ed importatori, nell’apposizione della marcatura CE.

La principale novità è indubbiamente l’introduzione dell’obbligo per i fabbricanti di prodotti da costruzione di emettere una “Dichiarazione di Prestazione” (DoP) che sostituisce la “Dichiarazione di conformità” della precedente direttiva ed il cui scopo principale è quello di consentire a clienti e utilizzatori un raffronto tra i diversi prodotti posti sul mercato, sulla base di elementi comuni, identificabili e misurabili, consentendo d’identificare il prodotto più idoneo all’utilizzo desiderato.

Un elemento sicuramente rilevante della Dichiarazione di Prestazione è il fatto che è esplicitamente previsto e richiesto che tutte le DoP siano predisposte e rilasciate prima di apporre il marchio CE e vengano fornite al cliente in formato cartaceo o su supporto elettronico.

Al fine di evitare l’oneroso e difficilmente gestibile invio cartaceo, Il Regolamento delegato (UE) n.157/2014 fornisce indicazioni in merito alle condizioni per rendere disponibile le dichiarazioni su un sito web.

Il Regolamento delegato (UE) n.157/2014 sancisce che gli operatori economici possono rendere disponibile su un sito web la dichiarazione di prestazione purché rispettino tutte le seguenti condizioni:

a) garanzia che il contenuto di una dichiarazione di prestazione non sarà modificato dopo essere stato reso disponibile sul sito web;

b) garanzia che il sito web in cui sono state rese disponibili le dichiarazioni di prestazione redatte per i prodotti da costruzione verrà sorvegliato e mantenuto in modo che sia il sito web che le dichiarazioni di prestazione siano costantemente accessibili ai destinatari dei prodotti da costruzione;

c) garanzia che la dichiarazione di prestazione potrà essere consultata dai beneficiari dei prodotti da costruzione a titolo gratuito per dieci anni dopo la commercializzazione del prodotto da costruzione o per un periodo diverso, stabilito ai sensi dell’articolo 11, paragrafo 2, secondo comma, del regolamento (UE) n. 305/2011;

QSA.net è in grado di rispondere a queste esigenze in modo semplice ed efficace attraverso una configurazione appositamente studiata per la gestione della messa a disposizione elettronica delle DoP, in piena conformità a quanto previsto dalla normativa.

In particolare QSA.net consente:

  1. 1.di mettere a disposizione i documenti via web e di raggiungerli mediante un link apponibile sul sito internet aziendale. I documenti potranno essere raggiunti mediante un accesso pubblico, un accesso personalizzato destinato a specifici soggetti o un mix delle due modalità;
  2. 2.di gestire il processo di revisione e di rilascio degli aggiornamenti dei documenti all’interno dell’azienda mediante un flusso di preparazione, verifica e approvazione guidato da notifiche via mail ai responsabili designati, nonché di gestire eventuali scadenze dei documenti al fine di un tempestivo aggiornamento;
  3. 3.di storicizzazione l’archivio delle revisioni obsolete dei documenti, garantendone la rintracciabilità nel tempo.

Perché spendere tempo e soldi per sviluppare il sito web aziendale quando può essere integrato in modo efficace, semplice ed economico con una piattaforma professionale già pronta all’uso? Per maggiori info contatta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel. 800-567775